Articolo

T-Mobile, violazione della sicurezza di agosto 2018: tutto ciò che devi sapere [Aggiornamento]

T-Mobile, uno dei gestori wireless più popolari e controversi degli Stati Uniti, annunciato il 24 agosto 2018, che una varietà di informazioni personali è stata esposta per tutta la sua base di abbonati.

Qualsiasi violazione della sicurezza deve essere gestita con la massima cura e cautela e, per aiutarti a capire cosa sta succedendo esattamente, ecco una rapida ripartizione di tutto ciò che devi sapere.

Quello che è successo?

Secondo una dichiarazione rilasciata da T-Mobile sul suo sito web:

Il 20 agosto, il nostro team di sicurezza informatica ha scoperto e bloccato un accesso non autorizzato a determinate informazioni, incluso il tuo, e lo abbiamo prontamente segnalato alle autorità.

T-Mobile non spiega chi c'era dietro l'attacco, ma è chiaro che qualcuno (o un gruppo di persone) stava cercando di ottenere dati che non gli appartenevano.

Quali informazioni sono state esposte?

Di conseguenza, sono state esposte le seguenti informazioni:

  • Nome
  • Indirizzo Di Fatturazione
  • Cap
  • Numero di telefono
  • Indirizzo email
  • Numero di conto
  • Tipo di conto (prepagato o postpagato)

Non è chiaro se tutte queste informazioni siano state esposte per ogni singolo cliente, con T-Mobile che afferma semplicemente che "potrebbe aver incluso uno o più dei seguenti".

Offerte VPN: licenza a vita per $ 16, piani mensili per $ 1 e altro

Nel suo comunicato stampa, T-Mobile afferma che i numeri di previdenza sociale, le password e le informazioni sulla carta di credito non erano stati toccati. Tuttavia, ha detto in seguito un rappresentante dell'azienda Scheda madre che le "password crittografate" sono state compromesse.

Cosa dovresti fare

In caso di ulteriori domande sull'attacco, T-Mobile consiglia di contattare il proprio team di assistenza clienti. I clienti T-Mobile possono farlo chiamando il 611 o chattando con un rappresentante tramite l'app My T-Mobile.

Inoltre, poiché la sicurezza delle password è in sospeso, è una buona idea reimpostare la password anche se riceviamo rapporti in conflitto da T-Mobile.

Se non lo sei già utilizzando un gestore di password, consigliamo vivamente di cambiarlo. Questo non solo rende più facile ricordare tutte le tue password, ma aumenta anche notevolmente la sicurezza dei tuoi account online. Allo stesso modo, autenticazione a due fattori è anche un'ottima risorsa da esaminare.

I migliori telefoni T-Mobile nel 2018

instagram story viewer